VELERIA DUCKSAILS S.R.L.



L'Empirismo affiancato alla lunga esperienza è stato in prevalenza all'origine della qualità delle vele. Le Velerie importanti e con una lunga tradizione avevano un sicuro vantaggio.

Sono stati necessari parecchi anni per realizzare una profonda trasformazione nel mestiere del velaio. Le innovazioni tecnologiche e l'uso dei calcoli informatici hanno permesso alle piccole e medie velerie di avere le stesse capacità tecniche delle grandi.


Dall’evoluzione della Cheret Voiles, abbiamo creato il gruppo TECHNOSAIL con le differenti competenze tecniche necessarie per darVi tutti i vantaggi offerti dalla tecnologia più avanzata. Abbiamo formato il gruppo TECHNOSAIL senza dimenticare l'origine del nostro mestiere, che è soprattutto un lavoro artigianale.


Con questo spirito Vi proponiamo vele ed accessori "su misura" per la Vostra barca.


Il gruppo è composto in Italia da due unità di produzione, situate una a Monza (Milano) ed una a Pertegada di Latisana (Lignano UD).

La veleria di Monza e diretta da Maurizio Citterio (dal 1970 con North Sails Italia, dal 1980 con Cheret Voiles Italia e dal 1997 con Technosail) con la collaborazione di Marilisa Pezzini (dal 1983 con Cheret Voiles Italia e dal 1997 con Technosail) e di Patrizia Pezzini (dal 1991 con Cheret Voiles Italia e dal 1997 con Technosail).

La veleria di Pertegada di Latisana diretta da Jens Glinkowsky (dal 1982 con HainoHase Seghel e Bruder Seghel (Germania), dal 1985 con Cheret Voiles Italia e dal 1997 con Technosail) con la collaborazione di Loretta Mazza (dal 1987 con Cheret Voiles Italia e dal 1997 con Technosail).

COSA FACCIAMO


PROGETTAZIONE E FOTOMETRIA

La progettazione delle vele è affidata al “Sail Designer” Antoine Bonnaveau, velaio dal 1978 che, come “Sail Designer, utilizza dal 1985 programmi specifici per il disegno vele. Ha collaborato alla realizzazione delle vele per sei campagne di America's Cup a partire dal 1985. Più recentemente “Sail Analyst” e creatore del sistema “Sail Vision” per Luna Rossa nel 2003 e 2007 e 2013. Dal 2008 al 2010 “Sail Analyst” per il maxi multiscafo di BMW Oracle Racing e dal 2011 al 2013 per il catamarano di Luna Rossa.

Socio e fondatore di ”BSG Developpement” ha contribuito a realizzare e sviluppare i programmi “Sail Vision” (analisi in tempo reale, durante la navigazione, della deformazione delle vele) e “Sail Pack” (programma di disegno vele) di cui tuttora, come “esperto utilizzatore”, segue lo sviluppo.


TAGLIO

Il taglio delle nostre vele è realizzato dalla “RCX Decoupe” di La Rochelle (Francia), azienda leader nel taglio tessuti, con laser per tessuti Dacron e Nylon e con lama per tessuti compositi.


MATERIALI

Le nostre vele sono esclusivamente confezionate con tessuti di prima qualità di primarie fabbriche come Bainbridge, Contender, Dimension-Polyant e Challenge.


MACCHINARI

Le nostre velerie sono dotate di macchinari di produzione tra i più evoluti, che permettono di cucire o incollare con precisione le vele.


INCOLLAGGIO

Dal 1993 siamo all'avanguardia nell'incollaggio strutturale delle vele. Questa tecnica applicata ai materiali compositi per vele da regata ed ai tessuti Nylon per vele da regata e da crociera, garantisce una forma finale più omogenea e duratura nel tempo.


FINITURE A MANO

La fabbricazione delle vele non è solo una componente tecnologica, le nostre vele vengono finite a mano secondo i metodi più tradizionali. Questa manualità è garanzia di longevità delle nostre vele.


MATERIALI


VELE DA CROCIERA

Per le vele da crociera, i materiali usati sono:

Tessuto Dacron con finissaggio soft, medium o hard (da morbido a rigido).

I "compositi laminati” tipo "sandwich" con due strati esterni in taffetà di Dacron o Spectra, due strati interni di Mylar e al centro una rete composta di fibre di Dacron o Pentex o Spectra o Carbonio.


VELE DA REGATA

Per le vele da regata, i materiali usati sono:

Il tessuto Dacron o Pentex temperato (molto rigido) rinforzato da una rete ripstop.

I compositi laminati "triply" ovvero 2 strati esterni in film di Mylar e una rete interna composta di fibre unidirezionali intersecate da fibre trasversali e diagonali in Dacron o Pentex o Spectra o Carbonio.

I pannelli “membrane” ovvero due strati esterni in film di Mylar ed all’interno fibre unidirezionali disposte per seguire la mappa delle sollecitazioni previste sulla vela. Le fibre sono le stesse usate per il tipo “triply”.


VELE USATERANDEVELE DI PRUAVELE ANDATURE PORTANTIACCESSORI - RIPARAZIONE E MODIFICAREGOLAZIONI E MANOVRE


Viale Campania 66/A

Monza

Tel. +39 0395963235 - Cell. +39 3406029448

www.veleriaducksails.it

e-mail: info@veleriaducksails.it

Facebook


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

HOBBY&PAPERS